Parte da Porto San Giorgio il festival Marameo

Marameo Marche ha comunicato il rinvio del primo spettacolo al 17 giugno

“Marameo” primo spettacolo teatrale per ragazzi in Italia
Lunedì 15 giugno il festival di 4 regioni parte al cortile Bazzani

“La cultura riparte, a Porto San Giorgio c’è il primo spettacolo di teatro per ragazzi d’Italia della riapertura post Covid”. Lunedì 15 giugno alle 18,15 si svolgerà proprio all’interno del cortile Bazzani, sul lungomare Gramsci. Sarà la prima data della quarta edizione di “Marameo”, il festival interregionale ed internazionale allargato alla partecipazione di 15 comuni italiani in 4 regioni.
“Abbiamo voluto dare un segno tangibile della ripartenza – ha affermato l’assessore al Turismo e alla Cultura Elisabetta Baldassarri – Il settore cultura e spettacolo è stato tra i più penalizzati in questa seconda fase di emergenza Covid, ritengo sia importante ripartire, in sicurezza, per poter dare speranza e lavoro ai tantissimi addetti che il settore coinvolge. Possiamo già anticipare che il cartellone di eventi che andrà a prendere forma sarà incentrato sugli artisti del nostro territorio”. Sono intervenuti anche l’assessore alla Cultura di Montegiorgio Michela Vita, il sindaco di Lapedona Giuseppe Taffetani e l’assessore Luca Pieragostini. “Come gli altri comuni stiamo cercando soluzioni all’aperto per il festival che sarà in programma tutti i martedì di luglio nei nostri parchi e sarà ad ingresso gratuito”, ha rimarcato Vita.
Poi spazio alle note sul programma, che si svilupperà fino al 30 settembre anche nel Lazio, Abruzzo e Puglia. Il coordinatore Marco Renzi ha illustrato la prima data, “Il brutto brutto anatroccolo”con Simona Ripari e Mirko Abruzzetti, artisti locali. “Siamo orgogliosi di poter dire che sarà il primo spettacolo per bambini in Italia dopo l’emergenza Covid – sottolinea Renzi – . Questo è il momento di sostenere il settore cultura. Teatro e pubblico rappresentano un binomio di cui non si può fare a meno, serve un segnale di sostegno per aiutare la ripartenza”. Il Cortile Bazzani potrà per l’occasione contenere fino a un massimo di 350 persone ‘a distanza’. Il costo del biglietto sarà di 5 euro. In caso di maltempo, l’appuntamento sarà rinviato a mercoledì 17 giugno. Per info e prenotazioni è necessario chiamare il numero di telefono 335 5268147. A margine dello spettacolo si potrà visitare la mostra fotografica “Teatri senza frontiere”, progetto internazionale svoltosi lo scorso anno a San Paolo del Brasile.

 

Dal comune di Porto San Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *